Complemento predicativo

Share with:


Complemento predicativo… questo sconosciuto!

 

Quando si inizia ad avere a che fare con la sintassi dei casi, si parte solitamente dal nominativo.
Definito ad inizio del percorso di studi il caso che raccoglie tanto il soggetto quanto il nome del predicato faceva capolino anche l’indicazione di complemento predicativo del soggetto – in modo un poco diverso, a partire dalla diatesi del verbo lo stesso discorso può essere valido anche per il complemento predicativo dell’oggetto.
Iniziamo col dire subito che il complemento predicativo è rivolto allo studio dei casi diretti, nominativo (soggetto) e accusativo (complemento oggetto). Lo troviamo connesso ad alcuni verbi che definiamo copulativi, cioè quei verbi che uniscono il soggetto di una frase a un nome o a un aggettivo.

 

 effettivi passivi

 

Marco è diventato magro

 

 

 appellativi passivi

 

Francesco era chiamato il freddo

 

 

 estimativi passivi

 

Buffon è considerato una saracinesca

 

 

 elettivi passivi

 

Nicola è stato eletto deputato

 

 

Dunque questi verbi se al passivo permettono la presenza di un complemento predicativo del soggetto quale indicazione da rintracciare al nominativo, qualora li avessimo trovati all’attivo ci saremmo trovati di fronte al complemento predicativo dell’oggetto.

 

 appellativi attivi

 

Gli amici chiamano Marco il freddo

 

 

 estimativi attivi

 

I giornalisti considerano Buffon una saracinesca

 

 

 elettivi attivi

 

I molisani hanno eletto Nicola deputato

 

 

Con gli appellativi passivi risulta più difficile organizzare una frase attiva.

 

 

Siamo partiti dalla lingua italiana per mostrare l’affinità fraseologica come occorre dal latino, principalmente.

 

Caesar habet Antonium nemicum – Cesare ritiene Antonio un nemico

 

Antonius nemicus ab Caesare habetur – Antonio è ritenuto nemico da Cesare

 

Adesso inizia a familiarizzare con questa struttura scrivendo delle frasi in lingua italiana; impiega un lessico facilmente traducibile in latino così da tradurre le frasi in seguito dall’italiano.

Invia il tuo esercizio alla nostra casella di posta elettronica! Compariranno sul sito come esempi a disposizione di tutti gli altri utenti della piattaforma!!!

Share with:


Greco e latino Copyright © 2019 Service hde P.IVA 07611461216 Tutti i diritti riservati

      logo service hde piccolo PayPal_carte di credito