La terza declinazione in latino spiegata dal docente facilitatore

La terza declinazione in latino spiegata dal docente facilitatore

(a cura di Isabella Pallisco, docente di lettere)

 

Per la terza declinazione in latino, immaginiamo di dedicare tempo ed energie più che ai “TRE GRUPPI”, a problemi più diffusi e di semplificare, di contro, lo studio delle desinenze senza parlare di gruppi:

Hanno il genitivo plurale in -IUM

  • I sostantivi – eccetto gli imparisillabi con una consonante (1°gr) che escono in -UM
  • Tutti gli aggettivi
  • Tutti i participi

 

 

Imparisillabi oppure più semplicemente

Due sono i modi per risalire al nominativo dei sostantivi di terza declinazione in latino, una volta staccata la desinenza:

  1. Senza aggiungere alcuna desinenza, come nei sostantivi puer e vir di seconda declinazione
    (in consonante l,m,n,r il nominativo è = tema puro;)
    (in consonante c-g, p-b,t-d il nominativo è = tema puro+s)
  2. Aggiungendo la desinenza -is o -es: in tal caso il nominativo, come in tutti gli altri casi aggiunge la desinenza e dunque il numero delle sillabe è lo stesso

 

Attenzione ragazzi alle desinenze omografe e ai temi simili:

ES

“Servi sunt, immo homines” (Sen.)

“homines bestiarum modo vagabantur” (Cic.)

“ dispersos homines conpulit unum in locum (Cic.)

 

IS

“De viris illustribus liber “

“tu fortitudo mea et principium roboris mei”

“omnibus meis viribus efficiam hoc iurisiurandum”

 

VIS “forza”/VIR “uomo” e tema di vis

Singolare Plurale
NOM VIS VIR VIR-ES VIR-I
GEN VIR-I VIR-IUM VIR-ORUM
DAT VIR-O VIR-IBUS VIR-IS
ACC VIM VIR-UM VIR-ES VIR-OS
ABL VI VIR-0 VIR-IBUS VIR-IS

 

 

 

 

 

Perché i ragazzi confondono ablativo e dativo nella terza declinazione in latino?

 

Non confondiamoli con il “terzo gruppo”

Ragazzi, l’ablativo singolare dei sostantivi di terza declinazione è in -e. (punto).

N.B. Hanno l’ablativo singolare in -i soltanto pochissimi sostantivi con vocale tematica in -i (neutri: ricordate animal, tribunal, vectigal; exemplar; mare oppure rarissimi maschili e femminili sitis), ma ricordate soprattutto Neapol-i perché all’ablativo è complemento di stato in luogo e da luogo come anche mar-i eccezione che si comporta come i nomi di città). Quindi piuttosto ricordate:

COMPLEMETI DI LUOGO

In oppido Sparta

Rom-ae

 

Ex urbe Roma

Rom-a

Ad urbem Romam

Rom-am

Per urbem Romam

Per  Romam

In oppido Tusculo

Tuscul-i

 

Ex urbe Tusculo

Tuscul-o

Ad urbem Tusculum

Tuscul-um

 
In urbe Athenis   

Athen-is ablativo semplice                

Ex urbe Athenis

Athen-is ablativo semplice                

 

Ad urbem Athenas

Athen-as

 
In insula Delphis

Delph-is ablativo semplice

Ex insula Delphis

Delphis ablativo semplice                

Ad insulm Delphos

Delphos

 
 
In urbe Neapol-i  

Neapol-i ablativo semplice

 

Ex urbe Neapoli

Neapol-i ablativo semplice                

Ad urbem Neapolim

Neapol-im

 
 

 

in mari nostro

mar-i ablativo semplice

 

 

 

Mari ablativo semplice

(A mari usque ad mare)

 

 

 

 

(A mari usque ad mare)

 

 

 

Mari

 

 

 

Greco e Latino
Greco e Latino
Sono gli aggettivi di seconda classe e i participi con valore verbale ad avere la -i in ablativo

 

 

 

Quadro sinottico delle declinazioni in latino

Poche desinenze, non tanti casi e declinazioni!!!

 

 

 

 

 

consiglioTi consigliamo di leggere “Casi e declinazioni in latino“.

Condividi con:


0 responses on "La terza declinazione in latino spiegata dal docente facilitatore"

Leave a Message

Greco e latino Copyright © 2021 Service hde P.IVA 07611461216 Tutti i diritti riservati

      logo service hde piccolo