Panoramica dei pronomi in latino

Share with:


I pronomi in latino, ecco una panoramica

Nell’ambito dei pronomi in latino, in molte grammatiche viene assegnata una posizione di privilegio al pronome relativo, tanto da meritare l’isolamento rispetto agli altri pronomi che sono soliti trovare impiego nella lingua, scritta e parlata.
Per ogni pronome indicheremo la declinazione completa, dopo una breve presentazione.

 

 

PRONOMI PERSONALI (di 1 e 2 persona)

Esprimono il coinvolgimento in una comunicazione linguistica. Hanno forme diverse a seconda della funzione che svolgono nella frase:

Casi Singolare Singolare
1 persona 2 persona
N Ego Tu
G Mei Tui
D Mihi Tibi
Acc Me Te
Abl me te

 

Casi Plurale Plurale
1 persona 2 persona
N Nos Vos
G Nostri/ nostrum Vestri/vestrum
D Nobis Vobis
Acc Nos Vos
abl nobis vobis

Valgono ugualmente per tutti i generi.
Col complemento di compagnia in ablativo il pronome personale precede il “cum” e si fonde con esso.

 

I PRONOMI PERSONALI (3 persona)

Casi Singolare Plurale
3 persona 3 persona
N / /
G Sui Sui
D Sibi Sibi
Acc Se Se
abl Se Se

Il pronome riflessivo ha un’unica forma per tutti i generi, tanto al singolare quanto al plurale.

Come puoi notare, il pronome personale di terza persona manca; al contrario al suo posto si usa il pronome dimostrativo is, ea, id

 

PRON. DIMOSTRATIVI (unitamente ai determinativi)

Indicano (meglio ancora, “dimostrano”) come si colloca nello spazio, nel tempo o nel discorso un oggetto, una persona, un fatto di cui si sta parlando.
Insieme a is, ea, id (e) troviamo anche:

Hic, haec, hoc = questo (h)

Iste, ista, istud = codesto (ist)

Ille, illa illud = quello (ill)

Nelle tabelle sottostanti indicheremo unicamente le desinenze, da aggiungere alla radice che compare tra parentesi in rosso, accanto al riferimento:

Singolare m f n
N Vedi sopra Vedi sopra Vedi sopra
G Ius Ius Ius
D I I I
Acc (hunc) um (hanc) am Come nominativo
abl (hoc) o (hac) a (hoc) o

 

Plurale m f n
N I Ae A
G orum arum orum
D Is Is is
Acc Os As a
abl Is Is is

 

 

INFINE I PRON.  INDEFINITI

Come suggerito dallo stesso nome, i pronomi indefiniti indicano qualcuno o qualcosa in modo generico e indeterminato.
Ne ricorrono davvero tanti e per questo motivo li riportiamo di seguito, specificando il significato.

Quis, quid: qualcuno, qualche cosa

Aliquis, aliquid: alcuno, qualcuno

Quisquam, quidquam: qualcuno, alcuno, qualche cosa

Quidam, quaedam, quiddam: qualcuno, un certo, un tale, taluni, talune, alcune, alcuni

Quisque, quidque: ciascuno

Unusquisque, unumquidque: ognuno

Quicumque, quaecumque, quodcumque: chiunque, qualunque cosa

Uterque, utraque, utrumque: entrambi, l’uno e l’altro dei due, ciascuno dei due

Nemo, nihil: nessuno, niente

Alius, alia, aliud: altro (in un gruppo)

Alter, altera, alterum: altro (tra due)

Ceteri, ceterae, cetera: altri (solo al plurale)

Reliqui, reliquae, reliqua: altri (i rimanenti)

 

Infine diversi sono i modelli cui le declinazioni dei pronomi indefiniti sembrano rifarsi. Di conseguenza, un riferimento continuato alla declinazione del pronome relativo da un lato, dall’altro un modello attivo anche nella declinazione dei pronomi dimostrativi.

Share with:


25 Gennaio 2020

0 responses on "Panoramica dei pronomi in latino"

Leave a Message

Greco e latino Copyright © 2020 Service hde P.IVA 07611461216 Tutti i diritti riservati

      logo service hde piccolo PayPal_carte di credito