I valori di ως e i suoi significati

Valori di ως : particella greca molto frequente

 

Prima di affrontare i diversi valori di ως, non dimentichiamo che tradurre dal greco significa confrontarsi con alcune paroline che ricorrono massivamente, eppure il loro significato è sempre deciso dal contesto.
Dunque bisogna fare attenzione per riportare quelle parole al loro giusto significato, senza lasciarsi prendere dalla fretta e dare per scontato una traduzione che potrebbe rivelarsi errata.
La particella ως era un antico ablativo.

 

Come nel caso di ut per il latino, la particella greca ως viene impiegata variamente

In questa scheda ci impegniamo a chiarire il suo diverso valore ed uso a partire dal suo posizionamento tra:

  • Le proposizioni dipendenti;
  • Con l’infinito o col participio;
  • Tutti gli altri usi.

 

Consideriamo il valore della particella ως nelle proposizioni dipendenti.

  1. Causale: – ως – assume il valore di – οτι – διότι – επεί per esprimere una causa soggettiva col significato di poiché (vedi “Proposizioni causali in greco“)
  2. Comparativa-ipotetica: col significato di “come se”
  3. Comparativa: – ως – in correlazione con ούτως – con l’indicativo esprime un fatto reale mentre con il congiuntivo o con l’ottativo esprime un fatto eventuale
  4. Consecutiva: – ως – assume il valore di ώστε –
  5. Dichiarativa: – ώς – assume il valore di – ότι – (= che, per il fatto che)

con l’indicativo dopo un tempo principale

con l’ottativo, solitamente dopo un tempo storico.

Fai attenzione perché avere anche un valore “desiderativo”; desiderio realizzabile con l’ottativo e desiderio irrealizzabile con i tempi storici dell’indicativo.

 

Altri significati della particella ως

  1. Finale: – ώς – assume il significato di ίνα – (= che, affinché, perché – come ut per il latino)
  2. Interrogativa: ώς assume il valore di όπως (= come – as quomodo in latino)
  3. Temporale: ως assume il valore di ότε – επεί.

 

Insomma, ce n’è di tutti i gusti… più uno. E questo complica non poco le cose.
Resta opportuno individuare le relazioni della particella – ως – con gli altri elementi con cui ha necessariamente a che fare, a partire dal legame inscindibile col verbo, specie nelle proposizioni dipendenti.

Fai attenzione a non confondere ως  (proclitico) con l’avverbio accentato (che va tradotto “così”).

 

Adesso tocca a te!

La nostra scheda sarebbe incompleta se non ti lasciassimo almeno qualcosina da fare, perché a leggere soltanto non si prende mai gusto e la grammatica greca coincide esclusivamente con la sua pratica.

 

Di seguito troverai 8 frasi, ognuna si riferisce ad uno degli esempi sopra indicati con riferimento alle lettere dell’alfabeto.
Ti invitiamo dunque a riportare la lettera giusta accanto ogni frase, così da ottenere una combinazione alfanumerica il cui risultato ti sarà svelato inviandoci una mail.

  • ως εις Πισίδας βουλόμενος στρατεύσθαι
  • εμοί δοκεῖ ομοίως λέγεσθαι ταῦτα ως άν τις περί ανθρώπου υφάντου λέγοι
  • τούς στρατηγουσς εζημίωσαν, ως δώροις πεισθέντες, αποχωρήσειαν
  • λέγουσιν ως Σωκράτης τίς εστι μιαρώτατοσ
  • έπρασσον ως βοήθεια ήξει
  • ως άν ποιῇς πανταχῇ χρηστός γ’έσῃ
  • αλώπηξ λέοντα το πρῶτον ιδοῦσα ούτως διεταράχθην, ως μιχροῦ θανεῖν
  • ως ορῶσι τά πράγματα αναπεταννύουσι τάς πύλας

 

Ci siamo già intrattenuti a riferire della complessità della traduzione qualora siamo di fronte a paroline che ricorrono piuttosto spesso gettandoci nel panico rispetto al giusto valore da assegnare loro.
Nel caso del greco dobbiamo stare veramente attenti a tante cose diverse. Ad esempio come è scritta questa parola insieme a tutti i simboli grafici che possono sfuggire alla nostra attenzione quali accenti, spiriti e – perché no – iota sottoscritto.
Nel caso specifico stiamo prendendo in considerazione la particella ως  che tante volte ricorre nei testi in greco da tradurre.

 

Se nella prima parte della scheda abbiamo riferito dei valori di ως nelle proposizioni dipendenti stavolta ci confronteremo dapprima con:

 

  • Sul valore di ως con l’infinito e con participio

 

ως + infinito assoluto:

ως επεῖν

tua traduzione

 

ως συνελόντι ειπεῖν

tua traduzione

 

ως + participio futuro con valore finale (=per + infinito, con l’intenzione di + infinito)

εστρατεύσαμεν ως δοῦλον αντί βασιλέως ποιήσοντες

tua traduzione

 

ως + participio (presente, aoristo, perfetto) equivale a

una proposizione causale soggettiva (come se, pensando che, poiché)

una comparativa ipotetica (come se)

 

εβούλευε θύειν βασιλέα τά δημόσια πάντα, ως από τοῦ θεοῦ όντα

tua traduzione

 

 

Altri valori di ως

 

  1. Come preposizione, con εις + accusativo
  2. Con un numerale
  3. Con un superlativo
  4. Con l’ottativo
  5. Unito all’oggetto del verbo
  6. Con un avverbio
  7. Nelle espressioni ricorrenti
  8. Come interiezione
  9. Ricorda che quando precede aggettivi o avverbi di grado superlativo li rafforza
    ὡς τάχιστα = il più in fretta possibile

 

Ora dovrai indicare accanto al numero dei seguenti riferimento la lettera che corrisponde al caso considerato.
Insomma, in questo modo, si mettono insieme le cose prima che la soluzione sia servita del tutto  🙂

 

  • ως τριάκοντα άνδρες
  • ως καλός ο πάππος
  • ως απόλοιτο και άλλοσ, όστις τοιαῦτα γε ρέζοι
  • ως επί τό πολύ
  • ως τό παιδίον
  • πέμπων αυτόν ως φύλακα
  • ως αληθῶς
  • ως τάχιστα

 

Ti consigliamo di leggere “Le preposizioni in greco

 

 

Condividi con:


6 Aprile 2020

Greco e latino Copyright © 2020 Service hde P.IVA 07611461216 Tutti i diritti riservati

      logo service hde piccolo